Progetto

"L'ambiente artistico mi è andato sempre troppo stretto. La ritrosia mi ha portato a creare avendo il desiderio di non mostrare, forse per insicurezza, forse perché ho dato per scontato la creatività e non sentivo il bisogno di farlo sapere. Ora, non più giovanissima, conscia del valore, sento il bisogno di misurarmi con la nuova frontiera dell'arte perché, come il polistirene, è quanto di più distante dal mio sentire".

Elisabetta

Intuizione 

Nel corso degli ultimi anni il mercato dell'arte ha subito forti cambiamenti ed è stato al centro di molte discussioni, pur ammirando i nuovi canali e le nuove piattaforme virtuali, crediamo che niente e nessuno riuscirà mai a mutare l'essenza fisica di un'opera.

L'intuizione ci ha portato a pensare di poter unire i due mondi, gli NFT con l'autentico mercato dell'arte, e così, è quello che faremo; il nostro obiettivo quindi, è donare la scultura fisica ai futuri proprietari degli NFT.

Crediamo fortemente all'evoluzione, ma proprio per questo sappiamo che per andare davvero avanti bisogna fare un piccolo passo indietro e non dimenticare la vera natura dell'arte.

Sogniamo un futuro in cui i due mondi non entrino in conflitto tra loro, nella speranza che l'opera non diventi solo un effimero ricordo alle nuove generazioni.

Conservare per evolverci, evolverci per conservare.

Community

Una delle parti fondamentali del progetto è una salda community alle spalle.

Crediamo che la trasparenza e la comunicazione sia la base per raggiungere tutti gli obiettivi del nostro progetto e soprattutto per la fiducia dei proprietari, che vedranno la propria opera sbarcare verso un nuovo e inevitabile futuro. 

Futuro, è questa la parola chiave del nostro progetto, vogliamo rappresentare, educare e costruire una presenza costante nello spazio NFT che vada di pari passo ai principi dell'arte.

Beneficenza

Un grande progetto ha bisogno di un grande cuore per poter funzionare e noi non tralasceremo l'aspetto umano.

Uno dei primi passi sarà costruire pozzi e dispensari in Senegal, sostenendo e collaborando con l'associazione culturale "Radici d'amore" già attiva da anni nella causa.

Metaverso

Altro obiettivo a noi molto caro, è organizzare delle mostre in realtà virtuale nel metaverso, aperte a tutti, ma con sorprese speciali per i proprietari delle opere.

Ci stiamo mobilitando per l'acquisto di terreni in Decentraland e Sandbox, e punteremo a dare spazio anche agli artisti emergenti per creare una grande community devota all'arte e alla sua conservazione nel futuro, in concomitanza ci saranno anche una serie di eventi dal vivo nella nostra amata Italia.

Team

Classe 1965. Imprenditore di terza generazione. Nel 1986 la prima ditta individuale settore costruzioni. Ad oggi fondato e amministrato 28 aziende di cui due spa e una sa. In nove paesi UE ed extraUE nel settore delle costruzioni civili ed industriali, internet e telecomunicazioni con un volume di affari complessivo di oltre 200 ml di euro. Pilota di aviazione generale con specialità nel volo acrobatico. Istruttore di volo. 

Viliam
Entrepreuner
& founder

 

VILIAM.jpg

Elisabetta
The artist

 

IMG_2659_edited_edited.jpg

Umberto
Artist
assistant

 

Classe 1954, laureato in biologia, presso la facoltà di scienze matematiche, fisiche e naturali dell'università di Firenze. Collabora da anni con l'artista, mettendo a disposizione la sua conoscenza delle reazioni chimiche sul polistirene. Una sfida vinta, eliminando l'utilizzo della chimica a vantaggio di prodotti naturali come gli oli essenziali puri.

UMBERTO_edited.jpg

Luca
Project leader

 

Laurea triennale e magistrale in sociologia all’università di Perugia.
Intraprende da subito la carriera imprenditoriale gestendo con successo progetti di natura varia.
Persona dinamica ed eclettica ama cimentarsi in nuovi progetti nel web che si riversano nel sociale.

msg92196756-98_edited.jpg

Classe 1999. Regista cinematografico e televisivo, collabora con le più grandi testate Italiane come la Rai. L'arte e la creatività hanno da sempre composto i valori più saldi della sua natura, portandolo ad ampliare i propri orizzonti nelle nuove frontiere di fruibilità di opere e artisti nel Web 3.0. 

Filippo
Artist manager & content creator

 

FILIPPOL_edited.jpg

Leonardo
Web 3.0 expert

 

Nato in Italia 23 anni fa intraprende molteplici percorsi nel network marketing riscontrando notevole successo. Nel 2017 conosce il mondo delle criptovalute e della blockchain, specializzandosi nella creazione di piattaforme nel Web 3.0 e di NFT.

Appassionandosi fin da subito del metaverso.

msg404967791-65_edited.jpg

Filippo
RP Manager

Nato come ingegnere meccanico, si è traslato come imprenditore su tutto il mondo Web 3.0 e non. Tutto questo partecipando sia come project leader che nella parte tecnica, in progetti startup ingegneristici fortemente innovativi, applicando le sue passioni nel pieno della rivoluzione del Web.

FILIPPO F_edited.jpg

RoadMap

Progetto senza titolo (7).png